Parco Naturale di Sette Fratelli - Monte Genis

Cagliari e i suoi dintorni non offrono solo spiagge mozzafiato e storia millenaria, ma anche montagne, dalla bellezza selvaggia ed incontaminata, dove potrete trovare un luogo fresco e al riparo dalla calura estiva, dotato di tutti i servizi dedicati ai turisti.

Il Parco Naturale di Sette Fratelli, una massiccio prevalentemente granitico che con Punta Ceraxa ed i suoi 1016 mt risulta la vetta più alta dell'area cagliaritana, offre tutto questo e non solo.

La fauna e la flora del Parco Sette Fratelli

Immagine del Monte Genis Il Parco si estende per circa 10 ettari, tra foresta e macchia mediterranea, dove dominano prevalentemente il leccio, il corbezzolo, la latifoglia, l'erica, il viburno e a quote basse le tipiche querce da sughero.

Alle quote più alte invece è possibile apprezzare ampie aree di ginestra, timo e lavanda, mente lungo i corsi d'acqua, per lo più stagionali, sono presenti alberi di leandro, salice e ontano. In questa rigogliosa vegetazione trovano il loro ambiente naturale diverse specie animali, primo fra tutti il cervo sardo presente in gran numero e facilmente avvistabile, ma anche aquile, martore, lepri sarde e cinghiali.

Quali sono i servizi offerti?

Gli amanti del trekking e del mountain bike troveranno nel Monte Sette Fratelli percorsi unici che permetteranno di raggiungere i luoghi più belli della foresta, grazie anche al vicino Centro Visita dove sarà possibile ricevere tutte le informazioni necessarie nonché effettuare una visita guidata al museo del cervo sardo. In località Maidopis, troverete un giardino botanico accessibile anche ai non vedenti, raggiungibile in auto e dotato di passamano in corda per consentire una visita autonoma e sicura.

E' presente poi un’aula didattica per i più piccoli, un punto ristoro con centro informazioni e servizi. Per gli amanti del barbecue infine, in località Bau Arrexini, è presente un'area attrezzata per pic-nic all'aria aperta.

Come raggiungere il Parco Naturale di Sette Fratelli in auto

Ipotizzando come punto di partenza Piazza Matteotti a Cagliari, dirigetevi dapprima verso la SS554 (potrete percorrere in alternativa Viale Poetto o l'Asse Mediano) e successivamente, dopo averla percorsa, imboccate la SS125 sino al bivio per Burcei. In località Valico Arcu 'e Tidu, al Km. 30,100 svoltate a destra e dopo aver percorso appena 250 m sarete in corrispondenza dell'ex Caserma Noci. Il viaggio, che avrà una durata di 40 minuti circa per una distanza di circa 40 km, vi darà l'occasione di apprezzare paesaggi mozzafiato della Sardegna interna. Per maggiori dettagli di viaggio consultate l'apposito link Google maps.

Come raggiungere il Parco Naturale di Sette Fratelli in bus

E' possibile raggiungere il Complesso Forestale Sette Fratelli anche con gli autobus del servizio pubblico Arst: basterà infatti recarsi alla Stazione Autobus di Piazza Matteotti e prendere quello in direzione Burcei scendendo al bivio della omonima località. Potrete consultare il percorso per mezzo dell'apposito servizio Google Maps all'interno del sito ufficiale della compagnia inserendo tutti i dati richiesti e tutte le fermate disponibili nell'apposita sezione. Il viaggio avrà una durata di circa un'ora e quindici minuti per un costo di circa 6 € andata e ritorno.